Crea sito

Andrea ha anche una vena 'pittorica' che lo ha portato alla realizzazione di quadri su legno che lui chiama tavole. Come le poesie e i dialoghi che scrive, anche le tavole sono, con un approccio decisamente sintetico, ricche di particolari, di suggestioni, di una luminosità  che veicola idee, emozioni, visioni di sé e degli altri e si propongono con la stessa delicatezza e il forte rispetto verso la sensibilità  di chi le guarda.

  • La fuga dei grandi animali (2003)
  • Separazioni (2008)